25 agosto 2019

Altri sport

Week end importante per il Germinal Sport Target Castelfranco

Bronzo azzurro per Pietro Binotto

Altri sport

CASTELFRANCO - Fine settimana di grandi soddisfazioni per il Germinal Sport Target Castelfranco, sia in ambito nazionale che internazionale.

Sabato erano in gara infatti gli atleti di kumite assoluti (combattimento over 18) a Padova, per le selezioni regionali per determinare chi dei Veneti potrà partecipare ai Campionati Italiani previsti a Roma il 16/17 marzo. Nel frattempo in Danimarca si sono svolti i Campionati Europei giovanili (under 18 e under 21), dove era impegnata la Nazionale con il castellano Pietro Binotto, che gareggiava nella categoria di Kata a squadre.

Insieme a Binotto, che per la prima volta vestiva la maglia azzurra, il terzetto della Nazionale U18 comprendeva Alessio Ghinami (Karate Azzano) e Tommaso Proserpio (Master Rapid). La squadra Italiana ha disputato tre feroci incontri, dando prova di grandi capacità tecniche pur essendo stata formata da poco tempo, e avendo dovuto rivaleggiare con altre squadre ben più esperte.

Il girone in cui si trovava dopo il sorteggio è stato ostico: tra le altre squadre anche le favorite Turchia, Francia, Germania e Slovacchia. I nostri ragazzi hanno eseguito al primo turno Gojushiho-dai, e si sono qualificati come quarti passando al turno successivo. Al secondo turno, quello della semifinale, hanno eseguito la forma Unsu, molto difficile, ottenendo il secondo miglior punteggio, accedendo così alla finale per il bronzo. La Turchia ha guadagnato invece la finale, che poi vincerà.

Nella finale per il bronzo l’ Italia ha affrontato l’Ungheria, ed ha eseguito un buon Kanku-sho con la relativa applicazione (bunkai). La differenza è stata netta, infatti il punteggio degli azzurri è stato superiore di quasi un punto. Gli Italiani hanno potuto dunque esultare, la vittoria è stata loro realizzando un vero e proprio sogno.

Si è concluso quindi un altro capitolo della storia agonistica di Pietro, che porta con sé un’esperienza nuova, carica di gioia e di significato. Un’esperienza che farà di tutto per replicare.

Nel frattempo a Padova si sono disputati i Regionali assoluti. Per il Germinal Sport Target Castelfranco si sono qualificati 6 atleti (Giacomo Andretta, Giacomo Lucietti, Alessandro Gatto, Davide Righetto, Davide Andretta, Andrea Pizziolo), oltre ad Anthea Ferro già qualificata di diritto.

La gara è risultata più difficile del solito, con alcune facce nuove e tanto agonismo. Queste le medaglie conquistate:

Oro: Giacomo Andretta 67 kg
Oro: Giacomo Lucietti 84 kg
Argento: Alessandro Gatto 84 kg
Bronzo: Davide Righetto 67 kg
Bronzo: Davide Andretta 60 kg
Bronzo: Alice Belvini 50 kg

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Altri sport

A Treviso inizia il conto alla rovescia per l’ottava edizione dello show dedicato al pattinaggio a rotelle. Bruno Sartorato: “Una grande vetrina per il nostro movimento”. Inizio alle 20.30, ingresso libero

Il grande pattinaggio torna in Piazza dei Signori

TREVISO - Salti e piroette, virtuosismi e raffinate coreografie: Piazza dei Signori si prepara ad ospitare lo spettacolo del pattinaggio a rotelle.

Bebe Vio
Bebe Vio

Altri sport

L'atleta paralimpica moglianese in gara in Corea del Sud giovedì 19 e domenica 22 settembre

Scherma, Bebe Vio a caccia del titolo iridato

MOGLIANO - Con l'avvio del ritiro pre-Mondiale è iniziata ufficialmente l'ultima fase della preparazione in vista dei Campionati del Mondo di scherma paralimpica, in programma a Cheongju, in Corea del Sud, dal 17 al 23 settembre.

La rassegna iridata in terra sudcoreana, che si svolgerà a un anno...

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×