16 luglio 2019

Montebelluna

Vive in piazza per un mese davanti a Veneto Banca, ora scende in piazza con i risparmiatori

Marin Halarambie, il muratore rumeno che per oltre un mese ha stazionato per protesta davanti alla sede di Veneto Banca torna in pizza a Montebelluna

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

MONTEBELLUNA - Da settimane un gruppo di risparmiatori traditi si riunisce ogni domenica mattina davanti alla sede dell’ex Veneto Banca in piazza a Montebelluna ma domenica prossima, giorno di Pasqua, si unità a loro anche una figura carismatica della protesta contro le popolari venete: il celebre muratore rumeno, Marin Halarambie.

L’uomo di 60 anni, invalido dopo un incidente sul lavoro, chiede da anni che l’istituto di credito gli renda i circa 125mila euro che si sono volatilizzati, con il tracollo delle popolari venete. Marin Halarambie, dopo un grave infortunio professionale era stato risarcito e con il denaro aveva comprato una casa per la sua famiglia affidando quindi l’importo rimanente all’allora Veneto Banca, per garantirsi una vecchiaia serena.

Il montebellunese Claudio Fagan, uno dei portavoce della protesta, ha riferito che nel corso della mattinata di Pasqua oltre a veder riunito lo “zoccolo duro” della protesta contro le banche, ha garantito la sua presenza anche l’europarlamentare David Borrelli del Movimento 5 Stelle.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×