15 dicembre 2019

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto: Forza Italia alleata della Lega, ma nel 2019 candiderà il proprio sindaco

Summit organizzato dal consigliere comunale Paolo Santantonio. Salda l'intesa col Carroccio

Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

Roberto Silvestrin | commenti |

paolo santantonio forza italia

VITTORIO VENETO - Forza Italia alleata della Lega anche a Vittorio Veneto, ma alle prossime amministrative – nel 2019 – presenterà un proprio candidato sindaco. E’ quanto emerso dal summit organizzato dal consigliere comunale Paolo Santantonio, che ha riunito i suoi la scorsa settimana.

 

All’incontro c’erano Fabio Chies, sindaco di Conegliano e coordinatore provinciale di Forza Italia, Maurizio Bonotto, vice presidente della provincia ed ex-sindaco di Vazzola, diversi ex-amministratori di Forza Italia nella precedenti amministrazioni tra cui Giuseppe Maso, ex-vice Sindaco di Vittorio Veneto, Giovanni De Nardi, Henry Pagotto, Marco Iacono e Mirco Campodall’Orto, ex-consiglieri di Forza Italia nelle passate legislature, e Piero De Nardi, consigliere di FI alla Fondazione Fenderl.

 

E’ stata ribadita quindi l’unione del centro destra, ed è stata annunciata la costituzione, a livello territoriale, di un direttivo forzista, che nominerà anche un coordinatore. Per le elezioni cittadine invece Forza Italia correrà da sola, presentando un proprio candidato.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

09/08/2019

Fuga da Forza Italia

Dopo Donazzan lasciano anche Freda e decine di amministratori locali

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×