19/08/2018sereno

20/08/2018sereno con veli

21/08/2018quasi sereno

19 agosto 2018

Mogliano

Violento incidente a Monastier tra due auto e una moto

Lo schianto è avvenuto quest'oggi, lunedì, alle 12.30 in via Pellico. Nessun ferito è in pericolo di vita

commenti |

l'incidente di Monastier

MONASTIER - Incidente stradale tra due auto e una moto quest'oggi, lunedì, Monastier.

L'impatto è avvenuto alle 12.30 circa in via Pellico: coinvolte una Ford Fiesta guidata da un 23enne e una Lancia Yspilon, guidata dal 19enne Z.G. di Roncade, più una moto, alla cui guida c'era il 18enne M.B. di San BIagio di Callalta.

Le due auto, per cause da accertare, si sono scontrate frontalmente. La Lancia è finita parizalmente con l'anteriore nel vicino fossato. L'altra utilitaria è rimasta sulla carreggiata.



Sorte peggiore per il motociclista finito nel fosso. I feriti, sono stati immediatamente ricoverati in Pronto Soccorso di Treviso dal personale del Suem 118 nel frattempo accorso. Nessuno è in pericolo di vita. Ad avere la peggio il giovane centauro

Sul posto sono accorsi, oltre alle ambulanze, anche i Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza dell'area. Ha rilevato il sinistro la Polizia municipale.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

03/08/2018

Muore dopo due giorni di agonia

Tragedia a Monastier: dopo 48 ore di agonia giovedì mattina è spirato il 36enne centauro Francesco Zambenedetti, vittima di un incidente stradale martedì scorso

immagine della news

28/07/2017

Schianto a Monastier: è grave

Il sinistro questo pomeriggio, venerdì: una donna finisce fuori strada. Ricoverata in ospedale, è in condizioni preoccupanti

immagine della news

24/07/2017

Centrato da una Porsche: è grave

L'incidente venerdì sera a Caposile, nel veneziano: 63enne di Monastier è ancora in prognosi riservata a Mestre. Ma non è in pericolo

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×