22/05/2018pioggia debole

23/05/2018pioggia debole

24/05/2018possibile temporale

22 maggio 2018

Agenda

I VINI DEL FUTURO.

Degustazione di vini da varietà di vitigni resistenti

Gastronomia

quando 23/02/2018
orario Dalle 20:30 alle 23:00
dove Spresiano
Hotel Spresiano, via G.B. Tiepolo, 10 - Spresiano
prezzo € 25 Soci ONAV – € 32 non Soci ONAV - Sconto 2 € per pagamento anticipato
info treviso@onav.it
organizzazione ONAV Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino - Delegazione Treviso
sito web https://goo.gl/7c89bs

I temi della sostenibilità ambientale e della tutela della salute stanno diventando prioritari soprattutto per quelle colture che, come la vite, necessitano di un gran numero di trattamenti per ottenere una produzione di qualità. Perché allora non tentare di ottenere delle varietà resistenti alle malattie? 
I Vivai Cooperativi di Rauscedo hanno ritenuto opportuno investire rilevanti risorse in questo campo e nel 2006, all’atto della costituzione dell’istituto di Genomica Applicata di Udine, ne hanno preso parte come socio finanziatore, avviando così una collaborazione con l’Università di Udine, che già aveva portato avanti delle sperimentazioni sulle ibridazioni.

Presentazione del progetto e degustazione di 10 vini da varietà già iscritte nel catalogo nazionale:
Fleurtai,
Soreli,
Sauvignon Kretos,
Sauvignon Nepis,
Sauvignon Rytos,
Julius,
Cabernet Eidos,
Cabernet Volos,
Merlot Khorus,
Merlot Kanthus

Altri Eventi nella categoria Gastronomia

Villorba

03/06/2018 dalle 10:00 alle 18:00 - Via IV novembre, 12 Villorba TV

VITI, VINI.. BICI!.

Bio pedalata in vigneto

Commenta questo articolo


Appuntamenti in Evidenza

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.936

Anno XXXVII n° 10 / 24 maggio 2018

VI RACCONTO UNA FAVOLA. LA MIA

La strada verso Iasi. Abbandonata alla nascita in Romania, Georgiana viene adottata a 7 anni da un imprenditore di Vittorio Veneto e dalla moglie. Poi il padre muore, e lei parte alla ricerca delle sue origini…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×