21/07/2018temporale e schiarite

22/07/2018possibile temporale

23/07/2018possibile temporale

21 luglio 2018

Castelfranco

Villa Bolasco: dalla giunta via libera al bando per la gestione del giardino storico

L’obiettivo è di valorizzare e rendere fruibile alla cittadinanza e ai visitatori il celebre polmone verde della città

commenti |

CASTELFRANCO - La giunta comunale ha dato il via libera al bando per la gestione dell’apertura al pubblico del giardino storico di Villa Revedin Bolasco. L’Amministrazione cittadina, tra i vari punti discussi prima della pausa di metà agosto, concretizza un nuovo passo in seno alla convenzione stipulata con l’Università di Padova, con l’obiettivo di valorizzare e rendere fruibile alla cittadinanza ed ai visitatori il celebre e storico polmone verde della città.

“Ci tengo a sottolineare - spiega il vicesindaco con delega all’Università, Gianfranco Giovine - che i rapporti in essere con l’Ateneo padovano proseguono senza intoppi e mai come con la nostra amministrazione sono favorevoli. Anzi abbiamo aperto la porta a nuovi sostegni, non solo con Padova. A settembre abbiamo in programma un incontro ma non è legato né al bando né a condizioni nuove poste sul giardino”.

Ricevuto il semaforo verde dalla giunta sul bando, ora verrà pubblicato a breve nei canali online dell’amministrazione e negli Uffici comunali competenti, con una tempistica di risposta previste nell’arco di 30 giorni. Tra le varie incombenze richieste è stata indicata la presa in carico del controllo degli accessi e la sorveglianza, l’accoglienza e gestione del punto informazioni, la pulizia dell’area oltre a varie attività accessorie. “Siamo in linea con i tempi di valutazione dell’Università e con il nostro iter amministrativo dopo la manifestazione di interesse di Primavera – conclude il Vicesindaco – La delibera di questa mattina è la doverosa risposta ad un impegno preso per l’interesse di tutta la città”.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco
vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×