07 dicembre 2019

Nord-Est

Vicenza, record praticanti legali donne

Ma abbandonano poi lavoro legale più frequentemente dei colleghi

commenti |

commenti |

tribunale Treviso

Più donne che uomini svolgono la professione di avvocato a Vicenza e a livello di praticanti questa differenza è ancora più accentuata. Ma sono in aumento le avvocatesse che per la famiglia sono costrette a rinunciare alla professione.

 

E' questo il quadro emerso oggi durante l'assemblea degli Avvocati del Triveneto. "Le donne iscritte - spiega Anna Pase, presidente dell'Ordine degli avvocati della provincia di Vicenza - sono circa 50 in più rispetto agli uomini ma il dato ancora più eclatante è che tra gli attuali 200 praticanti, le donne sono esattamente il doppio degli uomini". Ma è un'altra la cifra che preoccupa i vertici dell'Ordine.

 

"Da inizio anno - sottolinea Pase - le avvocatesse che si sono cancellate dall'Ordine sono state 24, a fronte di 11 colleghi maschi, mentre nello stesso periodo quelle che hanno fatto richiesta di sospensione volontaria dalla professione sono 20 donne, a fronte di 9 uomini".

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×