19/06/2019possibile temporale

20/06/2019quasi sereno

21/06/2019quasi sereno

19 giugno 2019

Castelfranco

Vengono da Castelfranco due stelle della danza europea: sono i fratelli Silingardi

I due fratelli Daniele e Lorenzo Silingardi dopo aver studiato a Castelfranco ora fanno parte dei due prestigiose compagnie di ballo internazionali, rispettivamente a Stoccarda e Lubiana.

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

CASTELFRANCO – Tra le fila del balletto internazionale brillano anche due stelle castellane: Daniele e Lorenzo Silingardi di 24 e 22 anni entrati a far parte di due prestigiosi corpi di ballo rispettivamente a Stoccarda e Lubiana. I due fratelli ballerini hanno iniziato a danzare in tenera età e non poteva essere diversamente visto che la mamma Susanna Plaino è la direttrice della scuola Il Balletto di Castelfranco ma da subito hanno dimostrato non solo passione ma anche un grande talento.

Daniele nel 2017 è approdato in Germania per lavorare al Balletto di Stoccarda (Stuttgart Ballet), una delle compagnie più importanti del momento, spiega che: “Ho capito che la danza poteva essere la mia strada all'età di diciassette anni, quando ho deciso di trasferirmi a Londra, dove ho vissuto per sei anni studiando alla Royal Ballet School e poi all'English National Ballet”.

Il fratello minore Lorenzo, attualmente demi-soloist nel corpo di ballo della SNG Opera in Balet di Lubiana che accoglie artisti dai cinque continenti, invece precisa: “È il mio secondo anno a Lubiana, dove sto lavorando su Giselle, l'apoteosi del romanticismo. La preparazione fatta in Italia è stata fondamentale, al Balletto ho imparato la tecnica ma anche il “codice di comportamento” che serve per lavorare in una compagnia e stare sul palco. L'anno scorso ho vissuto il passaggio da studente a professionista, firmare il mio primo contratto di lavoro è stato davvero appagante”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×