23/11/2017coperto

24/11/2017nuvoloso

25/11/2017pioggia

23 novembre 2017

Esteri

Venezuela, referendum di sangue: 2 morti

commenti |

Ancora violenza in Venezuela. Almeno due persone sono state uccise domenica durante le operazioni di voto per il referendum non ufficiale indetto dall'opposizione per protestare contro il piano del presidente Nicolas Maduro di riscrivere la costituzione.

Uomini armati hanno attaccato un seggio elettorale allestito nei pressi di una chiesa a Catia, cittadina a nord ovest di Caracas, secondo quanto denunciato dal portavoce dell'opposizione Carlos Ortiz. Altre quattro persone sono state ferite gravemente.

I media locali riferiscono che durante l'attacco circa 500 persone hanno trovato riparo all'interno della chiesa, mentre a bordo di motociclette, il gruppo 'colectivos', le milizie paramilitari pro governative, sparava indiscriminatamente contro le persone in coda per votare.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.924

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×