22/10/2018sereno

23/10/2018velature sparse

24/10/2018sereno con veli

22 ottobre 2018

Benessere

Vaccini: Sileri (M5S), depositato ddl incentrato su anagrafe vaccinale.

AdnKronos | commenti |

Roma, 9 ago (AdnKronos Salute) - "E' stato depositato un ddl incentrato, come abbiamo sempre detto, sulla gestione delle vaccinazioni a livello territoriale tenendo conto dei dati scientifici ed epidemiologici che avremo con il pieno funzionamento dell’anagrafe vaccinale. Da medico non ho dubbi sull'utilità dei vaccini. E' necessaria una cultura della prevenzione, informando piuttosto che sanzionando. Quindi una forte sensibilizzazione delle famiglie, tramite medici e pediatri". Così, in una nota, il senatore del Movimento 5 Stelle, Pierpaolo Sileri, presidente della Commissione Igiene e Sanità di Palazzo Madama.

"Capisco il fascino di strumentalizzare parole e concetti - aggiunge -, ma il dibattito sui vaccini sta prendendo una piega veramente pericolosa. A settembre illustreremo e discuteremo il provvedimento, nella speranza che i toni violenti di questi giorni lascino il passo a un confronto civile. In questo senso, esprimo la mia vicinanza all'infettivologo Matteo Bassetti, direttore dell'Unità operativa complessa di Udine, unendomi alle parole del presidente della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit), Massimo Galli". Ieri infatti, il presidente della Simit , stigmatizzando l'"indegno attacco" al collega aveva parlato della necessità di combattere una "oggettiva arretratezza culturale" in tema di vaccini con "la ragione, l’informazione e la diffusione di una cultura della prevenzione e della lotta alle malattie infettive che è un prezioso, irrinunciabile bene comune. E che consentirà di isolare i violenti e i paladini della negazione della scienza".

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×