20/10/2017tempo nebbioso

21/10/2017coperto

22/10/2017pioggia

20 ottobre 2017

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Va a funghi a Segusino, ma viene colto da un malore e muore

Tragedia sul Monte Pianar, la vittima è Giorgio Cinello di Vedelago

commenti |

SEGUSINO - E’ stato colto da un malore mentre era impegnato a cercare funghi sul monte Pianar, a Segusino. Ieri Giorgio Cinello, 74enne di Vedelago, ha perso la vita mentre si dedicava ad una delle sue passioni: a nulla è valso l’intervento dei medici del Suem 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo.

 

Cinello infatti era già deceduto all’arrivo dei soccorsi. A chiamarli l’amico con cui si era recato sul Monte Pianar: il 74enne si è accasciato al suolo quando si sono incontrati nuovamente, dopo aver percorso strade diverse alla ricerca dei funghi. Cinello era molto conosciuto in paese per essere stato – per anni – titolare della cartolibreria-tabaccheria del centro di Vedelago.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×