18 novembre 2019

Nord-Est

Va a caccia e viene colto da un malore, muore davanti al figlio

commenti |

commenti |

Un uomo di 64 anni è stato colto da un malore ed è morto mentre, con il figlio, era impegnato in una battuta di caccia nell'area di Domegge di Cadore. La Centrale del 118 è stata allertata, poco dopo le 5 di oggi, dal figlio di un cacciatore il quale ha riferito agli operatori che il proprio padre era stato colto da un malore mentre erano tra il Rifugio Baion e il Ciareido, sulle Marmarole.

 

Ricevute le coordinate, una decina di soccorritori ha raggiunto l'uomo esanime, poco sotto il sentiero, ed è subentrata al figlio nelle manovre per tentare di rianimarlo.

 

E' intervenuto anche l'elisoccorso che ha sbarcato l'equipe medica e un tecnico. Purtroppo a nulla sono valse le manovre messe in atto e il medico ha purtroppo potuto solamente constatare il decesso dell'uomo, di Lozzo di Cadore. 

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×