18/06/2018possibile temporale

19/06/2018quasi sereno

20/06/2018quasi sereno

18 giugno 2018

Esteri

Usa il cellulare mentre è in carica, 17enne muore fulminata. E' il terzo caso da inizio anno

commenti |

Luiza

Stava probabilmente ascoltando della musica, Luiza, quando è stata folgorata ed è morta. Aveva gli auricolari nell’orecchio e il telefono che stava utilizzando era in carica.

 

E' stata trovata sul pavimento da un parente domenica scorsa. La tragedia si è verificata in Brasile: la ragazza, 17 anni, è stata portata di corsa in ospedale ma per lei non c’è stato nulla da fare. Come riportano i giornali locali, nelle orecchie della giovane sono stati trovati gli auricolari fusi, prova che c’era stata una scarica elettrica.

 

Su cosa abbia provocato l’incidente si sta indagando: al momento del decesso Luiza non era a contatto con l’acqua, ma fuori era in corso un temporale e stava fulminando.

 

Non è il primo caso di morte a causa di un telefono utilizzato mentre è in carica: il mese scorso una 21enne incinta è morta fulminata dallo smartphone mentre si trovava nella vasca da bagno, e lo stesso è accaduto anche a una 12enne. Ha rischiato inoltre grosso un ragazzino cinese, a cui è esploso il telefono in mano, sempre mentre questo era in carica.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×