15 ottobre 2019

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Un'occhiata sbagliata e il 17enne la paga cara: picchiato e derubato dello smartphone

L'aggressore denunciato dai carabinieri

commenti |

commenti |

rissa

FOLLINA Un ragazzo di 17 anni è stato picchiato e derubato dello smartphone da un 20enne, pare a causa di un’occhiata che non è stata digerita da quest’ultimo. I fatti si sono verificati nella notte tra venerdì e sabato scorsi, in centro a Valmareno.

Dopo lo sguardo giudicato di sfida dal 20enne tra i due è nato un alterco e poi si è passati alle mani.

Il ragazzo più grande ha sferrato un pugno al 17enne, gli ha preso il cellulare ed è scappato via in auto.

 

Il minorenne ha denunciato l’accaduto ai carabinieri, che avuto il nome dell’aggressore sono andati a casa sua, dov’è stato trovato il cellulare. A carico del 20enne a quel punto è scattata una denuncia per rapina.

 

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×