17 agosto 2019

Mogliano

Una nuova auto per i malati di Alzheimer

L'acquisto sarà possibile grazie alla donazione del Leo Club di Mogliano e dell Double Tree by Hilton Venice North che hanno consegnato all’associazione il Pesco un assegno di 1.500 euro

commenti |

MOGLIANO - Lunedì 17 ottobre i Leo Club di Mogliano e il Double Tree by Hilton Venice  North hanno consegnato all’associazione il Pesco un assegno di 1509,41 euro. L’importo è il frutto della vendita, ad offerta libera, di dolci e torte effettuata il sabato 1 ottobre durante la Fiera del Rosario.

 

“ Abbiamo organizzato un bel gioco di squadra con l’hotel Hilton Venice di Mogliano – afferma Luca Pozzato Presidente dei Leo Club Mogliano – Ci siamo mossi con tanto entusiasmo e grazie alla grande intesa con l’Hilton Venice Mogliano. Il progetto Alzheimer de il Pesco ci ha coinvolto e così abbiamo deciso di organizzare una raccolta fondi per questa Associazione. Importante è stata l’opera dello chef Lorenzo Marinello  che ha con maestria confezionato torte e dolciumi.”

 

“ Questa cifra, unitamente ad altre pervenuteci, ci permetterà di acquistare un’autovettura multipla per il trasporto dei nostri malati di Alzheimer – precisa Giuliana Tochet Presidente de il Pesco – Ne abbiamo bisogno anche perché l’associazione il Pesco è diventata Progetto Alzheimer, non solo di Mogliano, ma anche di Preganziol con il riconoscimento dell’Ulss 9 Treviso. Inoltre collaboriamo con il Centro di Salute Mentale di Casale sul Sile.”.

 

“Mi sento in obbligo di ricordare che tutto quello che stiamo facendo è merito della direzione dell’Istituto Gris che ci ha permesso di utilizzare questi locali gratuitamente. – conclude la Tochet -  Uno dei nostri intenti è anche quello di amplificare la voce del Gris facendolo conoscere anche per un luogo aperto a tutti e dove tutti possono passare momenti di tranquillità all’ombra dei magnifici alberi del parco.”.

 

L’associazione il Pesco oltre che impegnarsi nei progetti Laboratorio Alzheimer, 20 assistiti e 10 volontari, e Caffè Alzheimer, si occupa anche dell’assistenza, una volta a settimana, ad anziani ultra ottantreenni autosufficienti, dell’’organizzazione dei Centri Estivi per bambini, della cura dell’orto del Gris e collabora con il Progetto Ricrearti di Debora Basei.  

 

Gianfranco Vergani

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×