24/01/2018quasi sereno

25/01/2018coperto

26/01/2018pioviggine

24 gennaio 2018

Castelfranco

Una ciclabile da Villa Emo alle Sorgenti del Sile

Il Comune: “Percorso che guarda a turismo sostenibile e sicurezza”

commenti |

VEDELAGO – Un percorso ecosostenibile unirà le due eccellenze del territorio di Vedelago, ovvero Villa Emo di Fanzolo e le sorgenti del Sile. Lunedì 6 marzo verrà simbolicamente dato inizio ai lavori della pista ciclabile che unirà la frazione di Fanzolo al capoluogo. 

 

“Un'opera che si caratterizza, oltre che per l'attrattività  del percorso che guarda al turismo sostenibile e alla sicurezza, anche per la modalità di realizzazione in cui è stato fondamentale una gestione oculata delle risorse – recita una nota diffusa dal Comune di Vedelago -. Tali peculiarità saranno illustrate dal vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Marco Perin nella conferenza stampa che si terrà lunedì 6 marzo all’Antica Postumia, che precederà la posa della ‘prima pietra’ del percorso”. 

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×