21 novembre 2019

Vittorio Veneto

UN VOLTO AI DUE CACCIATORI CHE AGGREDIRONO UN AGRICOLTORE

I due sono stati denunciati per tentata rapina e lesioni personali

Claudia Borsoi | commenti | (6) |

Claudia Borsoi | commenti | (6) |

UN VOLTO AI DUE CACCIATORI CHE AGGREDIRONO UN AGRICOLTORE

FREGONA - Una settimana fa, era il 6 gennaio, un agricoltore di Castion di Fregona era riuscito a immortalare due cacciatori che erano entrati nella sua proprietà e che, all'invito di andarsene via, avevano aggredito l'uomo strappandogli dalle mani la macchinetta fotografica.

Dopo alcune ricerche, a distanza di qualche giorno, è stata ritrovata nell'area boschiva la macchinetta fotografica funzionante e con le foto dei due cacciatori ancora in memoria.

Grazie alle immagini i carabinieri di Vittorio Veneto sono riusciti a risalire ai due cacciatori che sono stati denunciati per tentata rapina e lesioni personali ai danni dell'agricoltore di Fregona che, a seguito delle percosse subite, si era recato in pronto soccorso all'ospedale di Vittorio Veneto per farsi visitare e medicare.

I fatti, come anticipato, risalgono alla mattina del giorno dell'Epifania: il giovane agricoltore di Castion stava lavorando all'interno di un'area recintata e delimitata da cartelli indicanti la proprietà privata. All'invito fatto ai due cacciatori, intenti a proseguire nella loro attività venatoria, di uscire dal terreno, dopo aver scattato alcune foto ai due, l'uomo - così aveva ricostruito i fatti ai carabinieri - era stato picchiato.

 

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×