28/07/2017quasi sereno

29/07/2017quasi sereno

30/07/2017quasi sereno

28 luglio 2017

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Un raviolo ecosostenibile

Albio di Vidor produce pasta e (per constrasto) pianta alberi

commenti |

VIDOR - Piantare alberi per compensare le emissioni di Co2 rilasciate durante il processo di produzione della pasta. E’ questa l’idea dell’azienda Albio Srl di Vidor, pastificio biologico che ha scelto di essere ecosostenibile dalla coltivazione delle materie prime alla produzione della pasta, lanciando su mercato un raviolo che non arreca alcun danno all’ambiente. Un progetto pilota, quello che partirà a gennaio: Albio Slr, che produce pasta fresca ripiena dal 1988, si è affidata a Rete Clima, organizzazione no profit globale che realizza progetti di tutela climatica verso le aziende, promuovendo una filiera di attività volte a quantificare, ridurre e compensare la Co2.

 

“In quanto azienda biologica abbiamo voluto intraprendere un progetto che renda sostenibili i nostri prodotti dall’inizio alla fine - spiega Albio Srl - È nata così la volontà di ridurre al minimo l’impatto che i nostri prodotti hanno sull’ambiente: per rendere i nostri ravioli e tortelli sostenibili al 100% è necessario perciò compensare le emissioni di CO2 che vengono rilasciate sotto forma di energia utilizzata durante le fasi di produzione della pasta”.

Da qui, l’idea di piantare alberi.

 

“Il principio base del processo compensativo sviluppato da Rete Clima - specifica Albio - è molto semplice: la realizzazione di boschi urbani permette di riassorbire (nell’arco dell’ intero ciclo vitale vegetale) il medesimo quantitativo di CO2 emesso dalla specifica attività oggetto di compensazione, determinando quindi contemporanei benefici a livello globale e a un livello locale”.

Le emissioni di gas serra prodotte per creare 33mila confezioni di Ravioriselli, ravioli vegani con mozzarella di riso e zucchine, saranno neutralizzate da nuovi boschi. Che, in un certo senso, disinquineranno. Contrastando - e questo è il leit motiv di Rete Clima - con una piccola, grande azione locale il cambiamento climatico globale.

 

Commenta questo articolo


Loading...

Dello stesso argomento

immagine della news

05/05/2016

A Conegliano il Green Day

Istituti tecnici uniti per una manifestazione atta a sensibilizzare sulle tematiche ambientali

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.918

Anno XXXVI n° 14 / 27 luglio 2017

VACCINI A SCUOLA. PROMOSSI O BOCCIATI?

Per andare a scuola non basta il diario. Ora ci vuole il libretto sanitario. Con il certificato delle vaccinazioni.Ma è proprio indispensabile?

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×