23 luglio 2019

Vittorio Veneto

Un altro vigneto vicino all'asilo

Questa volta tutto è pronto per ospitare una nuova piantumazione vicino all'asilo di Carpesica

Roberto Silvestrin | commenti |

VITTORIO VENETO - Un altro vigneto vicino ad un asilo. Questa volta tocca alla scuola per l’infanzia “Collodi” di Carpesica, vicino al quale sono stati recentemente installati i pali per le viti (nella foto, a destra). Da qualche settimana sono stati messi in atto tutti i preparativi per l’installazione di un nuovo vigneto, ad una decina di metri dall’area dove i bambini giocano all’aperto.

 

Il nuovo vigneto si trova un po’ più a valle rispetto a quello già esistente, che si trova sulla sommità della collina, sempre vicino all’asilo. Dopo la scuola per l’infanzia di San Giacomo, dove è stata fatta una battaglia contro il nuovo vigneto e dove tuttora la partita è aperta (visto il ricorso al Tar della proprietà contro i provvedimenti del comune), ora è l’asilo di Carpesica a finire sotto i riflettori.

 

Da tempo, come detto, esiste un vigneto sulla collina adiacente alla struttura, ma ora arriva un altro “pezzo” dedicato alle viti. Il fatto è stato segnalato all’amministrazione vittoriese. Secondo la modifica al regolamento di polizia rurale recentemente approvata dal consiglio comunale, i nuovi impianti vicini alle aree sensibili, come le scuole, dovranno essere coltivati con metodo biologico certificato e usare sistemi di recupero per i trattamenti.

 

Per nuovo impianto si intende un vigneto che non ha ancora subito trattamenti. Al di là della rete di confine del parco esterno, i bambini troveranno ora un nuovo vigneto, al posto della distesa d’erba che c’era prima.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×