23/01/2018quasi sereno

24/01/2018quasi sereno

25/01/2018nuvoloso

23 gennaio 2018

Nord-Est

Uccidono una lepre, cacciatori denunciati

commenti |

ROVIGO - Due cacciatori sono stati segnalati dalla Polizia Provinciale all'autorità giudiziaria con sequestro delle armi per aver ucciso nel pomeriggio del giorno di Natale una lepre, specie per la quale l'attività venatoria è chiusa dal primo dicembre.

 

Il tutto è partito da una segnalazione giunta dalla centrale operativa del Corpo Forestale dello Stato al numero verde della Provincia che riferiva di una chiamata sull'esplosione di alcuni spari a Sant'Apollinare, alle porte di Rovigo.

 

Gli agenti di Polizia Provinciale hanno fermato un'auto con due cacciatori al rientro dall'attività venatoria, con cani da caccia e fucili. Sottoposti a verifica, la documentazione è risultata in regola. Gli agenti tuttavia rinvenivano nell'auto un esemplare di lepre morta.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

immagine della news

08/11/2017

Spari vicino alle case

La segnalazione di alcuni cacciatori troppo vicini alle abitazioni arriva da un lettore che ha fotografato il fatto avvenuto mercoledì alle 9.30

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×