20/06/2019quasi sereno

21/06/2019quasi sereno

22/06/2019temporale e schiarite

20 giugno 2019

Treviso

Ubriaco importuna i clienti del locale, poi manda in frantumi la vetrata

Si tratta di un marocchino di 26 anni. Sul posto la polizia: sarà espulso

commenti |

polizia

TREVISO – Questa notte verso le 3 la polizia è intervenuta in piazzetta Monte di Pietà perché il proprietario di un locale si era barricato all’interno, in quanto un giovane marocchino stava danneggiando la vetrina dell’esercizio commerciale. Giunti celermente sul posto, i poliziotti sono riusciti a bloccare il 26enne, evidentemente ubriaco.

Dopo un lungo e faticoso colloquio, gli agenti delle volanti lo hanno fatto salire nell’auto di servizio e accompagnato in Questura per gli accertamenti di rito.

 

Il barista ha raccontato ai poliziotti che lo straniero si era presentato davanti al locale, verso mezzanotte, con una bottiglia di liquore infastidendo i clienti. Nonostante fosse stato invitato più volte invitato ad allontanarsi, il 26enne ha continuato nel suo atteggiamento per circa due ore.

 

Verso l’orario di chiusura del locale, lo straniero ha cominciato a battere forte i pugni sulla vetrata d’ingresso impaurendo il proprietario e poi, forzando un bancone situato all’esterno del locale, ha frantumato la vetrata. È stato denunciato per danneggiamento aggravato e per ubriachezza.

Nei suoi confronti è stato adottato il provvedimento di espulsione da parte dell’Ufficio Immigrazione.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×