18 novembre 2019

Ambiente

Tutto su biogas e biometano, con il Cib a Ecomondo.

AdnKronos | commenti |

AdnKronos | commenti |

Roma, 8 nov. (Adnkronos) - "Ecomondo anche quest’anno si conferma un palcoscenico importante per il comparto del biogas e biometano. Il Consorzio è divenuto nel tempo catalizzatore di un network sempre più esteso e capace di esprimere investimenti nel settore agricolo, che deve puntare fortemente sull’innovazione". Così Piero Gattoni, presidente Cib, in merito alla presenza del Consorzio Italiano Biogas a Ecomondo, la Fiera internazionale delle tecnologie green e dell’economia circolare, insieme ad oltre 70 aziende socie.

Organizzati, nell’area Forum Cib, 13 workshop e 40 relatori per approfondimenti tecnici sul mondo del biogas e del biometano: dalle innovazioni nell’impiantistica alle tecniche per favorire la qualità nell’immissione in rete del biometano, dal digestato al mercato dei fertilizzanti.

Da Cib Service, la società di servizi del Cib, poi, la presentazione del nuovo servizio 'Impianto OK' che fornirà supporto a tutte le aziende agricole con impianto biogas, che vogliano attivare un processo di organizzazione e verifica dei documenti prodotti nell’arco della vita degli impianti.

Infine uno degli eventi di riferimento di Ecomondo presentato da Cib, insieme a Cic, Consorzio Italiano Compostatori, e al Comitato tecnico scientifico di Ecomondo è il convegno della Piattaforma tecnologica nazionale (bio)metano. Nata nel 2016 nella cornice di Ecomondo, la piattaforma unisce industria, trasporti, settore agricolo e associazioni ambientaliste.

"Sono già stati fatti 4,5 miliardi di investimenti e più di 1,5 miliardi di reinvestimenti nel settore, attraverso la voce dei nostri soci. Siamo pronti a nuovi investimenti che possano contribuire a diffondere nuove pratiche agricole e che siano in grado di promuovere attività, capaci di generare esternalità ambientali positive, contribuendo attivamente al contrasto della crisi climatica in atto", continua Gattoni.

 



AdnKronos

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×