18 agosto 2019

Treviso

Treviso finisce sul New York Times: "E' l'oasi della porta accanto alla caotica Venezia"

Il quotidiano americano racconta le bellezze del capoluogo trevigiano

commenti |

TREVISO - “Venezia sovraffollata? Prova l’oasi della porta accanto, Treviso”. Così suggerisce il New York Times in un articolo pubblicato ieri sul sito del quotidiano americano.

Il giornalista Jason Horowitz, responsabile della redazione italiana e della Città del Vaticano, ha dedicato un lungo articolo alla bellezza del capoluogo della Marca. Treviso, viene descritta come una vera e propria "oasi della porta accanto, in cui rifugiarsi nella cultura, per trovare un po' di pace e tranquillità rispetto alla sempre più caotica Venezia”.

L’immagine di copertina dell’articolo del New York Times ( qui sopra) ritrae uno degli scorci più belli e caratteristi della città, il canale dei Buranelli.

Proprio dall’acqua e dai canali che attraversano la città, la Pescheria, i mulini, la Fontana delle tette, è rimasto particolarmente affascinato Horowitz, che ha scoperto Treviso grazie ad un “break” prima di andare a Venezia. Senza dimenticare la tradizione artigiana del territorio e le specialità culinarie: il Tiramisù, il prosecco e le osterie tipiche, Muscoli, Corder, Cantinettà Venegazzù e Toni da Spin, con lo spritz e i cicchetti.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×