22 ottobre 2019

Sport

Treviso calcio: nasce la nuova società Treviso Academy

Altri Sport

TREVISO - In seguito alla fusione con il Nervesa è nata la nuova società “benedetta” da Ca’ Sugana con un presidente onorario di rilievo: Giangiuseppe Lucchese.

Il Treviso targato Sandri-Ca’ Sugana è partito a gonfie vele. Completato il faticoso iter burocratico per la nuova società la quale, appunto, prende il nome di Treviso Academy, ed ottenuto il via libera all’operazione da parte della Figc regionale, adesso non resta che attendere l’assegnazione della matricola, ma intanto l’organigramma societario è stato definito.

Per rendere tutto ufficiale è necessario attendere ancora un mese, tempo previsto per la presentazione ufficiale alla stampa ed ai tifosi. Nel frattempo, però, dalle segrete stanze trapelano già parecchie novità.

Organigramma
Come abbiamo già detto, questo nuovo club nasce in seguito alla fusione fra il Nervesa ed il Treviso Academy, società già operativa a livello giovanile. Mentre la prima frutta al nuovo soggetto il titolo di Promozione, l’altra dà il nome, e su questa sarà possibile scommettere utilizzando il bonus Eurobet scommesse.

La sede della squadra sarà al Tenni in via Foscolo, mentre dal sodalizio montelliano arriva pure il presidente: Luigi Sandri. L’idea, però, sarebbe quella di proporre delle presidenze a turnazione, attingendo ai partner del consorzio “Treviso Siamo Noi”, guidato da Marco Pinzi: l’ex numero uno del Nervesa, noto imprenditore avicolo, è fra i 10 soci fondatori.

Presidente onorario di Treviso Academy, come già detto, è Bepi Lucchese: un nome molto importante per la società che riporta al Treviso del decennio scorso. Ripercorrendo quel filone nostalgico è possibile vedere anche Silvano Colusso, nel ruolo di coordinatore del settore giovanile, e lo staff medico composto da Dino Munarolo e Patrizio Sarto.

Nel ruolo di vicepresidente troveremo Aldo Gastaldo, che già ricopriva questa casella al Nervesa, ed Enrico De Bernard, già dirigente all’Indomita. Segretario è Andrea Lorenzon, negli ultimi 12 anni al club montelliano. Allo stesso modo non ci sono particolari sorprese per quanto riguarda l’area tecnica. Infatti, sono già state confermate da tempo le figure di Augusto Fardin come direttore tecnico e Livio Glerean in quanto direttore sportivo. E’ già stato definito anche l’incarico di Gigi Serafin: guiderà il settore giovanile, con l’ex Giorgione Angelo Vernucci responsabile tecnico.

Vivaio
La nuova società punta a prendere forma partendo dai vivai del Nervesa e Treviso Academy. Attualmente ci sarebbero ben 500 bambini pronti a vestire questa maglio, ma si punta ad ampliare i numeri. La società ha in mente di organizzare una scuola calcio élite, formata probabilmente da 16-17 squadre. L’intenzione è quella di partecipare ai campionati regionali Sperimentali, nonché ai tornei regionali Élite per Giovanissimi, Allievi e Juniores. Nei prossimi giorni scatterà la fase di reclutamento.

Impianti
Anche questa è una questione già accennata. La prima squadra disputerà le proprie partite casalinghe al Tenni e si allenerà a San Bartolomeo.

Le formazioni giovanili, invece, utilizzeranno gli impianti di San Bartolomeo ed Acquette, ma anche quelli di Quinto e Nervesa.

Allo stesso tempo, in via Foscolo, sono già stati fatti lavori di pulizia e ripristino. A farsi carico di questi importanti lavori sono stati alcuni consorziati.

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×