20 gennaio 2020

Vittorio Veneto

Tranciata condotta principale dell'acqua a Colle Umberto: diversi comuni rimangono senz'acqua

Coinvolti i comuni di Colle Umberto, Mareno, Codognè, Vazzola, Cordignano, Orsago, Gaiarine e parte di Fontanelle, nei quali è stata sospesa del tutto l’erogazione dell’acqua

commenti |

commenti |

Tranciata condotta principale dell'acqua a Colle Umberto: diversi comuni rimangono senz'acqua

COLLE UMBERTO - A causa di un incidente nel pomeriggio di oggi, martedì 14 gennaio, è stata danneggiata in maniera consistente la condotta adduttrice principale dell’acqua, in località San Martino di Colle Umberto: a comunicarlo è il gestore Piave Servizi.

 

 

Le squadre di Piave Servizi hanno dovuto chiudere l'acqua per intervenire sul danno: sono stati coinvolti i comuni di Colle Umberto, Mareno, Codognè, Vazzola, Cordignano, Orsago, Gaiarine e parte di Fontanelle, nei quali è stata sospesa del tutto l’erogazione dell’acqua.

 

 

Aggiornamento: Intorno alle 18.15 Piave Servizi ha comunicato che la condotta è stata riparata. Nei comuni di San Fior, San Vendemiano, Sarmede, Godega e in altre zone che si temeva potessero essere coinvolte, l’erogazione dell’acqua non è stata interrotta, a differenza dei territori sopracitati: potrebbero esserci al massimo alcuni disagi legati alla pressione dell’acqua, ma nulla di più.

 

“Le squadre stanno riaprendo l'acqua”, comunica Piave Servizi. Nel giro di un paio d'ore al massimo, quindi intorno alle 20.15, il servizio sarà ripristinato completamente. La situazione dovrebbe tornare totalmente nella norma nella nottata.

 

 

La condotta era stata tranciata da un ripper agricolo.

 

 

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×