26/05/2017quasi sereno

27/05/2017quasi sereno

28/05/2017quasi sereno

26 maggio 2017

Vittorio Veneto

Traforo, il primo botto scuote Santa Giustina

Ieri l'inizio dei brillamenti. Residenti avvisati e preparati

commenti |

VITTORIO VENETO - Erano attesi nella giornata di ieri i primi scoppi in località La Sega, per l’utilizzo dell’esplosivo nello scavo della galleria del Traforo. E ieri sono arrivati. Qualcuno, ha sussultato. Qualcuno, era preparato. I residenti comunque erano stati avvisati: da ieri, nei giorni feriali, dalle 7.30 alle 22 in zona si sentiranno dei botti. Due al giorno, al massimo, compresi in questa fascia d’orario.

 

Ieri il primo scoppio è arrivato alle 14.48 ed è stato preannunciato da un doppio suono di sirena. Il botto è poi durato pochi secondi e i residenti hanno avvertito la sensazione di una piccola scossa di terremoto. Le strutture limitrofe, infatti, hanno tremato.

Lo scoppio si è sentito in tutta la zona di Santa Giustina.

 

Loading...

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Vaccini obbligatori per iscrivere i figli a nido e materna. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.914

Anno XXXVI n° 10 / Giovedì 25 maggio 2017

IL FUTURO SARA' L'AUTONOMIA?

Veneto autonomo? C’è il referendum Al voto il prossimo 22 ottobre. Insieme alla Lombardia. Obiettivo dei proponenti: meno Stato

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×