20/08/2018quasi sereno

21/08/2018sereno

22/08/2018quasi sereno

20 agosto 2018

Nord-Est

Traffico: in arrivo weekend da bollino rosso in Veneto e Friuli

commenti |

Fine settimana da bollino rosso quello in arrivo. Secondo le previsioni di Autovie Venete, il numero dei transiti andrà intensificandosi già da questa sera.

 

Venerdì il traffico sarà molto intenso lungo la A4 Venezia-Trieste, in entrambe le direzioni fin dal mattino, con possibili code, in serata, in uscita alla barriera di Trieste Lisert. Anche la A57 Tangenziale di Mestre sarà caratterizzata da traffico intenso in direzione Trieste tutto il giorno, più fluido, ma comunque sostenuto in direzione Venezia.

 

Sabato 11 agosto - giornata in cui lo stop ai mezzi pesanti è in vigore dalle 8.00 alle 22.00 - i transiti saranno elevati lungo la A4 in direzione Trieste, con possibili incolonnamenti in uscita alla barriera di Trieste Lisert (dove si sono registrari 25.813 transiti in uscita) e ai caselli che portano alle località balneari. Meno intensi, secondo le previsioni di Autovie, i flussi di veicoli durante la sera. In direzione opposta, il traffico sarà intenso sia al mattino che al pomeriggio e potrebbero verificarsi delle congestioni in prossimità degli svincoli che portano alle spiagge. La A23 Palmanova-Tarvisio, in direzione Palmanova, sarà invece interessata da traffico intenso con possibili congestioni all'altezza del nodo di Palmanova, mentre in direzione Tarvisio si marcerà in modo più fluido. Anche sulla A57, in direzione Trieste, il traffico sarà intenso in entrambe le direzioni.

 

Nell'ultima domenica prima di Ferragosto (durante la quale lo stop ai mezzi pesanti è previsto dalle 7.00 alle 22.00), il traffico sarà sostenuto in A4, in entrambe le direzioni, con possibili rallentamenti in uscita alla barriera di Trieste Lisert e ai caselli che portano alle località marittime. Transiti sostenuti, in entrambe le direzioni, anche in A57.

 

Malgrado il traffico estivo molto intenso, fanno sapere da Autovie, quest'anno nei fine settimana si sono registrati meno incidenti rispetto allo scorso anno. Si tratta per lo più di sinistri di lieve entità e senza conseguenze per le persone. In aumento, invece, i guasti meccanici e, di conseguenza, gli interventi di soccorso.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×