11/12/2018quasi sereno

12/12/2018sereno

13/12/2018pioggia e neve debole

11 dicembre 2018

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Tourist Ofice: Cison in un'App

Una guida 2.0 per socprire tutte le bellezze del territorio

Irene Lucarelli | commenti |

CISON DI VALMARINO - È stata presentata ieri, mercoledì 20 agosto, l’app che guiderà i turisti durante la loro visita a Cison di Valmarino. Non si tratta di una app ad hoc per Cison, bensì un’affiliazione a Tourist Office.

Tourist Office si pone lo scopo di creare un “database” di punti di interesse, dando la possibilità al turista itinerante di usare un’unica app per tutti i paesi da visitare. Michele Savasta, di Flyweb, azienda realizzatrice della app, commenta così quest’idea: “Il tipo di turismo che sta prendendo piede nelle nostre zone è quello di tipo itinerante. Parliamo in special modo del cicloturismo, con il quale i ciclisti fanno molti chilometri fermandosi poco in tanti posti. È importante pensare all’utente finale, e cioè i turisti stessi: invece di scaricare una app per ogni comune visitato, con Tourist Office gli utenti possono scaricare un’unica app per tutto l’itinerario. In questo senso è importante che i comuni facciano rete: spesso, trattandosi di realtà piccole, non ci sono molte risorse per la promozione turistica, nonostante il grande patrimonio culturale. In questo modo si andrebbe a incrementare i servizi e a migliorare l’esperienza dei turisti”.

 

Per quanto riguarda Cison, nella app (da scaricare gratuitamente) si possono trovare i punti di interesse e gli eventi in paese. Per ogni monumento, oltre alle foto e alle informazioni generali, l’utente troverà anche una descrizione completa di audioguida in italiano o in inglese. Le guide, inoltre, sono disponibili anche offline: l’utente potrà quindi scaricarle e consultarle anche in assenza di connessione.

 

L’obiettivo dell’amministrazione è quello di migliorare l’esperienza turistica di Cison, grazie anche all’uso interattivo della app. Con Tourist Office, si conta infatti di offrire al visitatore un servizio che, fino ad oggi, non era disponibile: “Cison purtroppo non ha un ufficio turistico al quale ci si può rivolgere – afferma Federico Chech, assessore al turismo – così abbiamo visto in Tourist Office la soluzione ideale. L’app è dinamica, si usa durante la visita al paese; assieme al portale web, è indispensabile per il miglioramento dei servizi ai turisti che ogni anno vengono a visitarci. Per il momento abbiamo inserito solo punti di interesse ed eventi, ma stiamo già lavorando alla realizzazione di una sezione dedicata a sentieri e percorsi; in futuro, penseremo ad includere anche le attività ricettive.”

 



foto dell'autore

Irene Lucarelli

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×