20/08/2018quasi sereno

21/08/2018quasi sereno

22/08/2018quasi sereno

20 agosto 2018

Altri sport

Torna sabato al Ca’ Amata l’8° Miki Biasion Golf Trophy

Lista d’attesa per la gara di golf e motori con il pluricampione mondiale di rally Miki Biasion

Altri sport

Torna sabato al Ca’ Amata  l’8° Miki Biasion Golf Trophy

CASTELFRANCO - Torna sabato 19 maggio al Golf Club Ca’ Amata l’attesissimo 8° Miki Biasion Golf Trophy, la gara che abbina golf e motori voluta dal pluricampione mondiale di rally, Miky Biasion.

120 i posti per partecipare e da giorni c’è già una lunga lista d’attesa. La formula sarà quella testata per la prima volta l’anno scorso, visto il successo. La competizione di golf, a cui prenderà parte anche Biasion, si giocherà sulle 18 buche del campo, con partenza shot gun alle 10 e formula stableford per le 3 categorie, in modo da favorire la più ampia partecipazione, aprendo anche al mondo dilettantistico come avvenuto a partire dall’ultima edizione, dopo le prime 6 disputate con formula Pro Am.

La classifica, nello spirito del particolare evento, sarà non solo sul green, ma anche nella pista da rally che sarà allestita per l’occasione nel parcheggio del Ca’ Amata perché, come dice Biasion “Le auto veloci vanno forte in rettilineo, i piloti veloci vanno forte in curva, i rallysti vanno forte ovunque!”. I concorrenti potranno dunque sfidarsi in una gara di slalom a bordo delle 595 Abarth. A tenere il tempo sarà proprio Biasion, che tra le novità ha scritto il suo ultimo libro, “Rally.

Avventure senza tempo”, uscito a fine 2017 (Artioli editore).

Con lui seguirà la gara un altro campione che ha scritto pagine di vera epopea nel mondo del rally: il castellano Gigi Pirollo, navigatore diventato leggenda con 44 anni di carriera alle spalle, vincendo in lungo e in largo nelle competizioni di tutto il mondo.

Delegato Aci per la sicurezza, Pirollo collabora con Biasion come esaminatore nel Rally Italian Talent, per scoprire i giovani talenti. Come nelle precedenti edizioni la gara è a scopo benefico, a favore della campagna “Il tuo dono per il suo sorriso” del Centro Residenziale per Anziani di Cittadella per l’acquisto di un trattamento che cura e riduce rapidamente il dolore provocato da traumi e da patologie infiammatorie nelle persone anziane.

In serata si respirerà l’atmosfera conviviale del circolo, con le premiazioni e una lotteria di beneficenza aperta a tutti. Per info: 0423 493537; info@golfcaamata.it.

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Came in azione
Came in azione

Altri sport

Per la Marca ai nastri di partenza c'è la Came Dosson. Arzignano sarà l'altra veneta che parteciperà al campionato della massima serie

Calcio a Cinque / Ecco il calendario della Serie A

CASIER - Ecco il campionato di Serie A: varato il calendario di Calcio a Cinque che partirà il prossimo 29 settembre.
 

Margherita Panziera
Margherita Panziera

Altri sport

Ben sette medaglie per gli atleti trevigiani agli Europei di Glasgow: tutte dall'acqua

Settebello Treviso

TREVISO - Agli Europei di Glasgow pioggia di medaglie per la Marca: tutti i risultati sono giunti dagli sport d’acqua.
 

da destra a sinistra, Giuseppe Zoni, Vincenzo Parrinello e il coordinatore dell’incontro di “Casa Atletica Italiana”, Alberto Villa
da destra a sinistra, Giuseppe Zoni, Vincenzo Parrinello e il coordinatore dell’incontro di “Casa Atletica Italiana”, Alberto Villa

Altri sport

La manifestazione internazionale del 1° maggio è stata presentata a “Casa Atletica Italiana”, il quartier generale del team azzurro impegnato nella rassegna continentale di atletica

Oderzo in vetrina agli Europei di Berlino

ODERZO – Oderzo 2019 inizia a correre. Il conto alla rovescia che condurrà all’evento del 1° maggio del prossimo anno è iniziato ufficialmente a “Casa Atletica Italiana”, all’Hotel Golden Tulip di Berlino, quartier generale del team azzurro.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×