21/07/2018temporale e schiarite

22/07/2018possibile temporale

23/07/2018possibile temporale

21 luglio 2018

Cronaca

Tentano truffa dello specchietto su auto dei carabinieri

commenti |

E' andata male a una coppia di romani che in pieno giorno ha tentato di mettere a segno la famosa truffa dello specchietto. I due, un uomo di 30 anni e una donna di 24, non potevano sapere di aver preso di mira proprio un'auto civetta dei carabinieri, priva cioè di contrassegni e con militari a bordo del Nucleo Investigativo in borghese.

 

Dopo aver visto passare l'auto dei carabinieri in via della Scafa a Fiumicino, i due l'hanno inseguita, invitando il conducente a fermarsi. Dopo averlo accusato di aver urtato la loro auto, hanno chiesto il risarcimento.

 

Quando i carabinieri a bordo si sono qualificati, i due, già noti alle forze dell'ordine, hanno cercato di fuggire, ma sono stati raggiunti e ammanettati a Ostia.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×