23 ottobre 2019

Oderzo Motta

Successo per il "pane ai "poveri"

L'iniziativa della panetteria di Motta continuerà per tutto il mese di dicembre ed è stata ripresa da un negozio in Sardegna

commenti |

commenti |

MOTTA DI LIVENZA - Il pane avanzato consumato nel giro di due ore. Ha avuto successo l’iniziativa della panetteria il Pane di Giulia in via I Maggio che lunedì scorso aveva segnalato di voler mettere una cesta con il pane avanzato dalla giornata, all’esterno del locale dopo l’orario di chiusura a disposizione di chi ha bisogno.

 

Martedì sera dunque la prima iniziativa: il pane è stato messo a disposizione alle 19, già verso le 21 era terminato. E dunque si replicherà anche durante le prossime serate. Dai titolari ieri la conferma: «La prima serata è andata bene, abbiamo svuotato il contenitore che avevamo posizionato all’esterno del negozio dopo la chiusura».

 

La Panetteria ha spesso proposto iniziative benefiche, tra cui una lotteria, attraverso l’associazione Solo Per il Bene, condivisa da parecchi commercianti mottensi.

 

L’iniziativa del pane per chi ne ha bisogno, dopo Motta, è stata ripresa da una panetteria sarda, nella cittadina di Iglesias. 

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

01/12/2015

Pane gratis per chi ha bisogno

Iniziativa di una panetteria mottense, ogni sera all'ora di chiusura metterà a disposizione il pane avanzato

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×