19 agosto 2019

Treviso

Stanno tornando da "Suoni di Marca", dalla siepe spunta la baby gang: uno viene ferito alla tempia con un coltello

Aggressione immotivata da parte di un gruppo di ventenni

commenti |

coltello

TREVISOUn ragazzo accoltellato ed un altro preso a morsi ad un dito, tanto da rischiare di vederselo strappare. Sono stati vittime di una baby gang nella notte tra venerdì e sabato. In base a quanto riporta Il Gazzettino, i due sarebbero stati presi di mira da un gruppetto di una decina di ventenni.

 

Stavano rincasando insieme alle loro fidanzate dopo aver passato la serata a “Suoni di Marca”, quando lungo il Put, all’altezza del “Ponte de fero”, una ragazza li ha avvicinati chiedendo una sigaretta. Le hanno dato la sigaretta e poi le hanno chiesto da accedere. È a quel punto che è spuntato il gruppetto di ventenni, i quali hanno iniziato ad insultare i due ragazzi, mentre le loro fidanzate erano andate un po’ più avanti. In base a quanto riferito al quotidiano, non si sa perché, dopo aver urlato contro di loro, sono passati alle mani, iniziando a pestarli.

 

Loro hanno reagito e si sono difesi mettendo a terra un paio di giovani, ma poi uno ha tirato fuori il coltello. È a quel punto che c’è stato l’accoltellamento, che ha causato una profonda ferita alla tempia. Mentre l’altro ragazzo è stato come detto morso al dito. Poi il gruppo di giovani aggressori è andato via.

I due ragazzi sono stati portati al Ca’ Foncello per essere medicati, a quello ferito alla tempia sono stati dati dei punti di sutura, mentre quello morso è dovuto ricorrere alle cure dell’unità Malattie Infettive per scongiurare un’infezione.

I due hanno sporto denuncia alla polizia, sono in corso indagini per risalire ai responsabili.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×