26/09/2018sereno con veli

27/09/2018sereno

28/09/2018sereno

26 settembre 2018

Castelfranco

Solidarietà, a Campigo raccolta fondi in aiuto della scuola marchigiana di Caldarola

Il paese in provincia di Macerata era stato colpito dal terremoto nel 2016

commenti |

CASTELFRANCOCampigo in aiuto della scuola marchigiana di Caldarola. Nel corso di un incontro in municipio il vicesindaco Gianfranco Giovine, alla presenza della prof.ssa Mariagrazia Bernardi, coordinatrice del progetto di raccolta fondi, e del consigliere anziano dell’Associazione frazionale di Campigo Adriano Basso, ha illustrato l’intervento di solidarietà a favore di una scuola di un paese di poco meno di 2 mila abitanti in provincia di Macerata colpita dal sisma del 2016.

 

Gli alunni di Campigo, su impulso del centro frazionale, hanno effettuato nei mesi scorsi una raccolta di materiali librari, denominata "Il mio segnalibro: un invito alla lettura" da donare ad una scuola nella zona del sisma in centro Italia. L'iniziativa ha coinvolto, oltre ai due istituti comprensivi di Città, anche l'Istituto paritario Cavanis di Possagno e la biblioteca comunale di Resana.  La scelta è caduta sull'Istituto comprensivo Simone de Magistris di Caldarola, dal quale è giunto nei giorni scorsi il ringraziamento ufficiale per il ponte gettato tra le due scuole.

 

Accanto alla donazione dei circa 2000 libri inviati con il supporto della Protezione Civile (parte donati anche dal Comune di Castelfranco), l’Associazione frazionale insieme alla Parrocchia e alle associazioni della frazione, ha raccolto in occasione di due eventi organizzati per tale scopo, 5mila euro che in accordo con la stessa Amministrazione comunale marchigiana: sono stati utilizzati per acquistare materiale didattico da destinare al locale Istituto Comprensivo. L’acquisto è stato effettuato da un fornitore maceratese, questo per dare un ulteriore contributo all’economia locale.

 

(Nella foto - da wikipedia - una veduta di Caldarola)

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×