06 dicembre 2019

Castelfranco

Il sindaco di Asolo in Cina per le città murate

Migliorini prenderà parte al convegno internazionale “Silk Road Urban Alliance”

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Mauro Migliorini

ASOLO - Fino al 12 dicembre il sindaco di Asolo, Mauro Migliorini assieme alla delegazione dell’Associazione Città Murate del Veneto sarà nella provincia di Hunan nel sud - est della Cina, prima a Xi’an e poi a Zhangjiajie, per partecipare al convegno internazionale “Silk Road Urban Alliance”, organizzato da Silk Road Chamber of International Commerce: organizzazione ufficiale per promuovere le iniziative di sviluppo e cooperazione tra i vari Paesi in aree della Via della Seta stabilite dallo Stato Cinese, conta 75 paesi membri. Scopo della visita è quella di promuovere le peculiarità ed eccellenze della “città dai cento orizzonti”.


Il Dipartimento Turismo di Xi'an ha già espresso il desiderio di sottoscrivere un accordo di collaborazione turistica (senza costi) con Asolo e Cittadella, per promuovere le due città attraverso i propri circuiti turistici: “Cultura e turismo sono economia– ha commentato Migliorini -. Oltre a questo, è fondamentale l'artigianato e i suoi prodotti. Nella nostra città diversi artigiani sono stati riconosciuti come patrimonio Unesco immateriale. A favore di Asolo, oltre a storia, architettura, paesaggio, gioca l’essere riconosciuta come Cittaslow: i turisti cinesi sono molto attratti dalla filosofia e dai principi slow”.

 

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×