20/08/2018quasi sereno

21/08/2018sereno

22/08/2018quasi sereno

20 agosto 2018

Castelfranco

Sicurezza sul lavoro, a Castelfranco seminario di Confartigianato

Appuntamento il 17 maggio in Teatro Accademico

commenti |

sicurezza sul lavoro

CASTELFRANCOSicurezza sul lavoro: evento/spettacolo organizzato dalla Confartigianato di Castelfranco per sensibilizzare l’opinione pubblica. Si intitola "Ocjo - Sicurezza in scena" ed è in programma per giovedì 17 maggio, dalle 17,30 alle 21, in Teatro Accademico a Castelfranco.

 

Ci saranno varie testimonianze e proposte. Con Flavio Frigè, socio Anmil, che racconterà la sua esperienza 'Da giovane carpentiere a grande invalido del lavoro', Bruzio Bisignano, formatore aziendale, e Mara e Bruno Bergamasco nei panni di 'Trigeminus': eseguiranno uno sketch dal titolo “626 ridiamoci sopra ma pensiamoci su”. A coordinare la serata Marco Franzoni, amministratore di “Sviluppo Formazione”. Si tratta di un seminario in collaborazione con Regione Veneto, Sviluppo Formazione, Confartigianato Castelfranco, IXI Studio e Trigeminus.

 

“Riteniamo sia importante rivolgerci ai soci e non per dare ancor più rilevanza a un tema che purtroppo continua ad essere d'attualità - spiega il presidente di Confartigianato Castelfranco Oscar Bernardi -. Questo evento è volto a sensibilizzare e comprendere le posizioni dei vari enti che assolvono alle diverse normative che si sono stratificate nel tempo in tema di sicurezza sul lavoro”. “Riteniamo questo seminario di fondamentale importanza guardando alle esperienze di chi porta ancora le cicatrici, di coloro a cui è cambiata la vita per un'accortezza mancata -prosegue Bernardi -. Gli artigiani sono i nostri eroi. Perenni titolari di una squadra che nonostante tutto continua la sua partita. Rappresentiamo ad oggi circa 1200 soci, intesi come partite iva iscritte.

La forza e l'energia dell'artigiano devono essere coltivate poiché vanno di pari passo col mercato e col mondo del lavoro in una realtà che è in continuo divenire. Il mondo dell'artigianato sta cambiando e deve cambiare. A partire dalla sicurezza sul posto di lavoro”.

 

Il programma >>

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×