18 novembre 2019

Treviso

"Siamo amiche di tua figlia": poi le entrano in casa per rubare

Vittima una 90enne residente in un abitazione di vicolo Cal di Breda

commenti |

commenti |

TREVISO - L’escalation di furti che nelle ultime settimane sta allarmando i trevigiani non si arresta. L’ultimo colpo messo a segno a Treviso, nel quartiere di Santa Maria del Rovere, è avvenuto mercoledì sera.

Vittima una 90enne, residente in un abitazione di vicolo Cal di Breda. Erano le 19.30 di mercoledì quando l’anziana signora si è letteralmente trovata dentro casa le due ladre che si sono spacciate per amiche della figlia. Cosa assolutamente non vera. Una delle due ladre, con la scusa di andare urgentemente in bagno ha distratto la donna, cercando di perdere tempo mentre la complice girava indisturbata per la casa.

La 90enne dopo un paio di minuti ha capito che non erano amiche della figlia e così si è ribellata gridando e chiedendo aiuto. Le due malviventi alla vista del dispositivo di telesoccorso sono fuggite a mai vuote.

L’anziana, ancora scossa dal brutto episodio ha chiamato la polizia che ha avviato le indagini sulla base della descrizione fornita dalla donna. Sempre mercoledì sera i ladri hanno cercato di entrare in una casa a San Pelajo e a Sant‘ Elena di Silea.

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×