28/07/2017quasi sereno

29/07/2017quasi sereno

30/07/2017quasi sereno

28 luglio 2017

Ambiente

Lo scatto che salva i boschi, Pefc lancia un concorso fotografico.

AdnKronos | commenti |

Roma, 20 apr. - (AdnKronos) - Un concorso fotografico internazionale, aperto a professionisti e a semplici fotoamatori, per raccontare, con le immagini, ii vantaggi del nostro patrimonio forestale. A lanciarlo, in occasione della Giornata mondiale della Terra, è il Pefc, organo di governo del sistema di certificazione per la gestione forestale sostenibile più diffuso al mondo, che ha demandato ai vari organismi nazionali (per il nostro Paese, il Pefc Italia) le modalità di svolgimento.

Ogni fotografo potrà partecipare gratuitamente, inviando, entro il 5 giugno prossimo, un massimo di cinque scatti, anche in bianco e nero, in formato digitale di dimensione massima di 10 MB e una risoluzione di almeno 1600 pixel sul lato più lungo. L'invio potrà avvenire sia attraverso il sito del concorso oppure via Facebook, Twitter e Instagram utilizzando l'hastag #scattailbosco.

I vincitori del concorso “Experience Forests, Experience Pefc” saranno annunciati il 16 giugno prossimo e verranno selezionati da una commissione composta da un fotografo professionista, da un tecnico del settore forestale, da un rappresentante delle aziende che sponsorizzano il concorso e da un rappresentante del Pefc Italia.

I primi tre classificati saranno premiati con un weekend per due persone con workshop fotografico nel comune trentino di Stenico, alle pendici delle Dolomiti di Brenta; un tavolo da lavoro in legno certificato Pefc realizzato dalla Palm Design; un set di tre cornici in legno certificato Pefc fornite dalla Orsi Cornici di Firenze.

Gli autori dei tre migliori scatti accederanno inoltre al premio internazionale “Fotografo dell'anno 2017 Pefc”, che verrà annunciato durante la Pefc Forest Certification Week 2017. Le 12 migliori foto andranno a comporre il calendario 2018 del Pefc e, il primo classificato, vincerà un viaggio ad Helsinki dal 12 al 17 novembre o, in alternativa, un premio in denaro di 3mila franchi svizzeri. 

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


Loading...
vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.918

Anno XXXVI n° 14 / 27 luglio 2017

VACCINI A SCUOLA. PROMOSSI O BOCCIATI?

Per andare a scuola non basta il diario. Ora ci vuole il libretto sanitario. Con il certificato delle vaccinazioni.Ma è proprio indispensabile?

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×