18/02/2018pioviggine

19/02/2018quasi sereno

20/02/2018nuvoloso

18 febbraio 2018

Atletica

Sabato scorso la misurazione ufficiale della Treviso Marathon numero 15

Lo staff di Maratona di Treviso con il giudice Aims Stefano Bassan sul nuovo percorso. Tracciato veloce e suggestivo che si conferma in classe A IAAF

Altri Sport

il luogo della partenza di quest'anno

TREVISO - Procede a pieno ritmo la Treviso Marathon numero 15. Sabato 10 febbraio si è infatti tenuta la misurazione ufficiale del percorso della 42,195 km che domenica 25 marzo partirà e arriverà a Treviso.

Il giudice Aims Stefano Bassan è arrivato nel capoluogo per esaminare metro su metro il nuovo tracciato della maratona, supportato dallo staff di Maratona di Treviso con la motostaffetta e dall’Asd Treviso Marathon con il presidente Franco Crivellari, oltre che dalla Polizia stradale di Treviso.

Nel tratto finale Bassan è stato accompagnato in bicicletta da Luigino Vendrame, podista di lungo corso e responsabile ristoro e spugnaggi dell’evento trevigiano. Durante la misurazione, tanti i podisti incontrati in particolare nel tratto dell’Alzaia e della Restera. L’edizione di quest’anno valorizzerà non solo aspetti storici e architettonici di quello che da sempre è considerato “il giardino di Venezia” ma anche la bellezza naturalistica del Parco del Sile, grande protagonista per oltre 20 chilometri di gara.

La 15^ Treviso Marathon sarà inoltre certificata in classe A IAAF per l'omologazione dei record di categoria massima. La partenza è fissata in viale Vittorio Veneto (SS13), nei pressi della Palestra del Coni. Saranno poi attraversati i comuni di Villorba, Carbonera, Silea, Casale sul Sile e Casier, prima del rientro a Treviso. Attorno al 40° km, attraverso il Ponte Dante, i maratoneti entreranno nel centro storico, per gli ultimi due intensi chilometri, prima di tagliare il traguardo in piazzale Burchiellati.

“Il giudice Bassan ha apprezzato il nuovo percorso della maratona – commenta Mauro Miani, responsabile del percorso – ha giudicato il tracciato molto bello e l’ha trovato, in particolare da Casier in poi, decisamente suggestivo. Si augura che ci sia una bella giornata affinché i partecipanti possano gustarsi proprio tutti questi aspetti”. Attorno al 21° chilometro, la Treviso Marathon correrà tutta lungo il fiume Sile (da Cendon a Casale con successivo attraversamento e proseguimento nell’altra sponda da Casier fino alla Riviera), “abbandonando” l’elemento acqua solo dopo Ponte San Martino, con l’entrata nel cuore trevigiano.

 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.929

Anno XXXVII n° 3 / 15 febbraio 2018

SI. CUCINO GLI INSETTI

Benvenuti nella cucina di Roberto. Dove le larve di caimano prendono il posto delle verdure pastellate e i muffin vengono prodotti con farina di grilli. Perché dato che forse sarà questo il cibo del futuro, tanto vale iniziare a sperimentare. E gustare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×