23/01/2018quasi sereno

24/01/2018quasi sereno

25/01/2018nuvoloso

23 gennaio 2018

Treviso

Ruspe all'ex Provincia, sorgerà un nuovo palazzo residenziale

Partiti i lavori di demolizione del palazzo di viale Cesare Battisti

commenti |

TREVISO - Il progetto di riqualificazione dell’ex Provincia è ufficialmente iniziato. Dopo anni di discussioni, piani e annuncia, ieri l’avvio del cantiere con la demolizione della facciata del palazzo che si affaccia all’incrocio tra viale Cesare Battisti e via San Liberale, a due passi dal Duomo di Treviso.

Operai e ruspe sono al lavoro per le operazioni di smantellamento prima della ricostruzione del nuovo complesso che sorgerà sullo scheletro dell’edificio abbandonato anni fa.

Il progetto che nascerà dalle ceneri dell’ex provincia porta la firma della società Numeria e prevede la costruzione di un edifico residenziale più alto di due piani rispetto all’attuale, sette in totale, con ampie vetrate, ingresso di lusso e garage al piano interrato. Saranno realizzati 50 appartamenti di lusso, di varia metratura con gli attici con veduta panoramica sul Duomo.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×