21/01/2018quasi sereno

22/01/2018quasi sereno

23/01/2018sereno

21 gennaio 2018

Montebelluna

Risparmiatore inscena tentativo di suicidio davanti ex sede Veneto Banca

Tensione durante una manifestazione che si stava tenendo in piazza Dall’Armi a Montebelluna

commenti |

Auto protesta

MONTEBELLUNA Momenti di tensione nel pomeriggio davanti alla ex sede di Veneto Banca, in piazza Dall’Armi a Montebelluna. L’invalido di nazionalità rumena che da alcune settimane sta portando avanti un’azione di protesta per aver perso i soldi investiti stazionando davanti all’edificio con l’auto ha inscenato un tentativo di suicidio.

Con una fune legata ad un’inferriata avrebbe tentato di stringersela al collo, dando intendere appunto di voler farla finita.

 

L’episodio è avvenuto mentre si stava svolgendo una manifestazione organizzata dal Coordinamento Don Torta, in cui era previsto che i risparmiatori beffati abbracciassero simbolicamente l’edificio dove aveva sede la banca montebellunese.

 

Si sono scaldati gli animi, con i manifestanti ed i carabinieri che sono giunti in soccorso dello straniero, riuscendo a dissuaderlo. Dopo che la fune è stata staccata, ha dato qualche segno di svenimento, tanto che è stato chiamato il 118.

Sul posto è giunta un’ambulanza, i sanitari hanno verificato le condizioni dell’uomo, il quale avrebbe preferito comunque non essere trasportato in ospedale, non avendo riportato conseguenze.

 

L'uomo, che nel crac della ex banca popolare sostiene di aver perso circa 110 mila euro a causa dell'azzeramento delle azioni, rivendica la restituzione del denaro 'bruciato' sostenuto dalle associazioni di risparmiatori che fanno capo al coordinamento di don Enrico Torta

 

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×