14/12/2018quasi sereno

15/12/2018sereno con veli

16/12/2018velature diffuse

14 dicembre 2018

Treviso

Put intasato per i lavori di posa della fibra ottica, automobilisti infuriati

Lunghe code e disagi alla circolazione per il cantiere in viale Trento-Trieste, il Comune:"Non siamo stati avvisati"

commenti |

TREVISO - Giornata di passione per gli automobilisti e gli autobus che ieri dovevano attraversare il Put. Certo la pioggia e il mercato cittadino non hanno aiutato la situazione, ma a mandare in tilt la circonvallazione esterna della città sono stati i lavori per la posa della fibra ottica.

Un ingorgo innescato già alle 8 del mattino e proseguito fino al primo pomeriggio. Gli operai della società Open Fiber, che coordina i lavori per la posa della fibra, erano al lavoro in viale Trento-Trieste, vicino agli uffici dell’Inps, ma i rallentamenti e le code sono arrivati fino allo stadio Tenni. Un’ora per attraversare il Put e arrivare in stazione. Un incubo per pendolari e lavoratori che si sono trovati in mezzo al traffico. Inevitabili i ritardi per i bus e le corriere diretti in stazione.

Il Comune ha ricevuto decine e decine di lamentele e l’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Zampese è andato su tutte le furie. Non era stato informato di questi lavoro. Open-fiber infatti, che a Treviso ha investito circa 11 milioni di euro in fibra ottica, ha una concezione governativa che le consente di eseguire i lavori quando vuole.

Zampese ha quindi scritto una lettera di protesta ai responsabili di Open-Fiber con la quale l’amministrazione sospende temporaneamente altri interventi lungo tutto il Put e le strade principali fino a che non saranno condivise le modalità di intervento.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×