15 ottobre 2019

Sport

Poker Roma al Basaksehir, Lazio ko con il Cluj.

Europa League

Altri Sport

Roma, 19 set. - (AdnKronos) - La Roma parte con il piede giusto nel girone J di Europa League sconfiggendo all'Olimpico per 4-0 l'Istanbul Basaksehir. I giallorossi giocano un primo tempo opaco e trovano il vantaggio grazie a un fortunoso autogol; meglio nella ripresa dove creano molte occasioni e trovano altri tre gol con Dzeko, Zaniolo, decisamente il migliore in campo e Kluivert. Nella classifica del gruppo la squadra di Fonseca guida con 3 punti insieme agli austriaci del Wolfsberg vincitori in trasferta, sempre per 4-0 sul Borussia Moenchengladbach.

Partenza veloce dei capitolini e dopo 2 minuti Zaniolo si libera al tiro di sinistro dal limite dell'area, la conclusione è respinta con i piedi da Gunok. Poco dopo Kluivert serve in area sulla sinistra Pastore che tenta la girata in diagonale e Gunok ancora a fare buona guardia. Con il passare dei minuti cala la spinta dei ragazzi di Fonseca e i turchi riescono a difendersi senza correre rischi. Dopo la mezz'ora si fa vedere Pastore con un sinistro in diagonale da fuori area respinto dal portiere ospite. Al 42' arriva in maniera fortunosa il vantaggio dei padroni di casa: Dzeko lancia sulla destra Spinazzola che crossa addosso al corpo di Junior Caiçara che, goffamente, devia la palla in rete.

In avvio di ripresa bel lancio di Pastore in area per Dzeko che di sinistro calcia in diagonale addosso a Gunok in uscita che salva la sua porta. Al 10' gol annullato a Dzeko per fuorigioco: Kolarov centra basso per Zaniolo che in spaccata a porta vuota calcia in diagonale irrompe il centravanti bosniaco che sulla linea di porta insacca di testa ma in posizione irregolare. Il raddoppio arriva tre minuti dopo: lancio di Cristante sulla destra per Zaniolo che arriva al limite dell'area salta con un dribbling a rientrare Topal e, sull'uscita di Gunok, serve Dzeko che può andare in gol a porta vuota, firmano il 90° gol con la maglia giallorossa. I padroni di casa continuano ad attaccare e calano il tris con Zaniolo: cross dalla sinistra di Kolarov per Kluivert che serve in area Dzeko, il bosniaco controlla spalle alla porta e smista sulla destra a Zaniolo che con un preciso interno sinistro piega le mani a Gonuk e insacca sul palo opposto. In pieno recupero arriva il quarto gol con Kluivert. Lancio in verticale di Zaniolo per l'olandese che, in area sulla destra, controlla, si sposta il pallone sul sinistro e calcia rasoterra a fil di palo superando ancora Gunok.

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×