24/04/2019possibili piovaschi

25/04/2019nuvoloso

26/04/2019pioggia moderata

24 aprile 2019

Nord-Est

Picchia la moglie davanti al bimbo di 8 anni, le urla della donna del piccolo fanno scattare l'allarme

commenti |

I Carabinieri di Venezia hanno arrestato in flagranza di reato un uomo che stava picchiando la moglie davanti al figlio di 8 anni. L'allarme è stato dato dai vicini di casa che sentivano urla e strepiti in una abitazione del centro storico lagunare. I militari giunti sul posto hanno individuato l'abitazione ed hanno bloccato l'uomo, un 36 enne, che aveva appena colpito la moglie di 34 anni che continuava a chiedere aiuto mentre si aggiungeva anche il pianto del bambino che era presente alla scena di violenza.

 

Riportata la calma tra i coniugi, commercianti di origine bengalese residenti da tempo a Venezia, e tranquillizzato il minore, la donna è stata trasportata col bimbo al pronto soccorso a causa delle percosse subite. Terminati gli accertamenti sanitari con prognosi di 5 giorni di guarigione per varie contusioni alla sola donna, madre e figlio sono stati infine accompagnati presso la Caserma di San Zaccaria, nella Stanza "Tutta per sé", dedicata alle "audizioni delle donne vittime di violenza", apposito ambiente protetto destinato ad ospitare le vittime di violenze di genere.

 

La donna, in forte stato di stress emotivo, opportunamente rincuorata e rassicurata si è lentamente tranquillizzata e ha quindi denunciato la subita aggressione fisica da parte del marito, precisando che già in altre occasioni aveva subito percosse e maltrattamenti da parte dell'uomo.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

immagine della news

13/11/2018

Mogliano "in rosso" contro la violenza sulle donne

La staffetta lungo il Terraglio, sarà il momento clou delle iniziative con la quali il comune di Mogliano intende ribadire il proprio NO incondizionato a questo deprecabile fenomeno sociale

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×