21/07/2018temporale e schiarite

22/07/2018possibile temporale

23/07/2018possibile temporale

21 luglio 2018

Oderzo Motta

Percosse alla figlia, opitergina arrestata

L'episodio è accaduto in provincia di Messina, dove la donna vive con il compagno

commenti |

ODERZO - Donna opitergina arrestata nel messinese. Stando alle accuse, avrebbe percosso la figlioletta di sei anni fino al ricovero in ospedale.

Manette ai polsi per la donna e anche per il compagno. E ora il tribunale dei minori le ha tolto la patria potestà.

Erano stati i medici a segnalare la questione, avendo notato sulla bambina alcuni lividi: da qui la segnalazione alla Procura.

La piccola avrebbe dovuto frequentare la prima elementare ma a scuola c’è stata solo un giorno.

La bambina, insieme alla sorella di 8 anni, si trova in un istituto in provincia di Catania in stato di preadozione, come segnala il Gazzettino.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×