23/01/2018quasi sereno

24/01/2018quasi sereno

25/01/2018nuvoloso

23 gennaio 2018

Montebelluna

Il PD prosegue nella "Operazione Verità".

Conferenza stampa di Laura Puppato e Remo Barbisan

Pietro Panzarino - Vicedirettore | commenti |

MONTEBELLUNA - A partire da lunedì prossimo, 15 gennaio, i 15 comuni del montebellunese saranno tappezzati da grandi manifesti, presentati questa mattina durante una conferenza - stampa, organizzata dal PD territoriale, che ha visto protagonisti la senatrice Laura Puppato e il coordinatore zonale del PD Remo Barbisan.

Il PD prosegue la sua "Operazione Verità" sulle vicende di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza, che hanno messo in ginocchio 2 milioni di correntisti, 100.000 linee di credito di aziende e 100.000 famiglie con mutuo.

La parlamentare ha argomentato come il Governo con un decreto ha salvaguardato credito e territorio, venendo incontro a tutto il tessuto sociale, con cifre significative di un fondo speciale per le vittime ossia quegli azionisti-risparmiatori, truffati dalle banche, che otterranno dei risarcimenti certi.

In questo momento si può contare su tre ambiti di risorse, per un totale di 259 milioni di euro, derivanti dalle disponibilità così suddivise:

a) 100 milioni stanziati dal Governo;

b) 100 milioni messi a disposizione da Banca Intesa, che è subentrata alle due banche venete;

c) 59 milioni sequestrati al managment per tutelare i truffati.

 

Il convitato di pietra nel corso della conferenza stampa è stato il Governatore Luca Zaia, di cui è stata riportata una sua valutazione, quando allo scoppio del caso di Veneto Banca parlò di: "Attacco centralista di una dittatura finanziaria romana".

Barbisan, a nome del coordinamento dei Circoli PD del Montebellunese, è partito da una premessa:

"Il contesto nel quale è nata e si è sviluppata la vicenda delle Banche Venete è quello delle forze di centro destra, che da sempre governano il Veneto, la Lega in primis... La Lega era contraria alla trasformazione in SPA, voluta e attuata dal nostro Governo, delle Banche Popolari a significare che il modello gestionale passato le era congeniale... Le altre forze politiche anziché contribuire con idee e proposte alla risoluzione del problema hanno solamente polemizzato".

 

La Senatrice Puppato ha sottolineato tutto il lavoro enorme fatto negli ultimi 8 mesi.

Prima di tutto si è riferita alla somma di fino a 20miliardi, "inseriti in finanziaria, per garantire la continuità del credito in questo territorio e altri 100 milioni, che nessuno immaginava che potessimo portare a casa. E' la prima volta nel mondo che il Governo stanzia un fondo in favore dei risparmiatori truffati.

E' un'apertura, perché da adesso continuiamo a procedere con la Commissione di Conciliazione, che inizierà a febbraio con le Associazioni nazionali dei consumatori , che saranno coinvolte e soprattutto con la possibilità che questi 100 milioni diventino molto di più... , si parla fino a 10 miliardi, che sono stati accantonati per mancanza di titolari che non si sono fatti più vivi. E' un sentiero che si è aperto per moltissime persone, che disperavano di poter trovare soluzione ai loro problemi".

In questo mese Cantone, presidente dell'ANAC e alcune associazioni stenderanno la griglia per poter recuperare almeno parte di quanto hanno perduto...

"Si comincerà dal sociale ossia con coloro che sono stati messi in maggiori difficoltà e quelli che hanno i redditi più bassi.

In una prima fase dovrebbero essere prese in considerazione somme relative ai primi 15.000 euro di azioni, fatte acquistare in maniera subdola".

 



foto dell'autore

Pietro Panzarino - Vicedirettore

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna
vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×