23/06/2018quasi sereno

24/06/2018nuvoloso

25/06/2018quasi sereno

23 giugno 2018

Agenda

"Parcoscenico", al via i giovedì di luglio

Alle 18,30 l’aperitivo con dj-set; alle 20,00 l’Accademia “Da Ponte” di Vittorio Veneto porta in scena “Sogno di una notte di mezza estate” di Shakespeare

Spettacolo - Teatro - Cinema

quando 06/07/2017
orario Giovedì 6 luglio, ore 20.00
dove Oderzo
Oderzo, parco di Palazzo Foscolo
prezzo ingresso libero

ODERZO - Una coperta o un cuscino per stendersi sull’erba e godersi appieno il teatro nel parco, assistendo agli spettacoli della “Da Ponte” (domani, ndr.), di Giovanni Betto (13 luglio), di Andrea Pennacchi (20 luglio) e di Giobbe Covatta (27 luglio): tutti rigorosamente gratuiti.

E’ tutto pronto per l’inizio di Parcoscenico, la rassegna di teatro che comincia il 6 luglio nel parco di Palazzo Foscolo di Oderzo. La serie di eventi è stata voluta da Oderzo Cultura per aprire ancora una volta il parco alla cittadinanza, dopo l’evento dello scorso 10 giugno “Una notte al parco”.

L’organizzazione delle serate è stata portata avanti con la collaborazione di alcune realtà culturali della zona, come Spazio Zero e Circolo Pizzuti, per sperimentare la cornice di Palazzo Foscolo come sfondo di rappresentazioni teatrali estive.

Si comincia domani con “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare, portato in scena dall’Accademia “Da Ponte” di Vittorio Veneto, dalle ore 20,00 per sfruttare il calare del sole, come previsto dalla stessa commedia: l’evento è anticipato da un lungo aperitivo con dj-set, dalle ore 18,30.

La prossima settimana, giovedì 13 luglio, salirà sul palco Giovanni Betto (alle ore 21,00), accompagnato da Leo Miglioranza, che porterà a Palazzo Foscolo una serie di letture con “A ruota libera”: ad accompagnare la serata ci sarà anche il concerto di Ombre di Rosso, che intratterrà il pubblico prima e dopo lo spettacolo.

Giovedì 20 luglio sarà invece la volta di Andrea Pennacchi che con il suo “Eroi” (sempre ore 21,00) racconterà le vicende dell’Iliade, accanto alle musiche di Giorgio Gobbo e Sergio Marchesini.

Grande chiusura di Parcoscenico giovedì 27 luglio con Giobbe Covatta, atteso ritorno in terra opitergina, che metterà in scena “Sei gradi”, insieme a Ugo Gangheri.

Altri Eventi nella categoria Spettacolo - Teatro - Cinema

Castello di Godevo

27/06/2018 dalle 20:30 alle 23:00 - Castello di Godego, prato antistante la chiesetta di San Pietro (via San Pietro 27/A)

A fortuna xe orba ma a sfiga ghe vede ben.

Commedia brillante in 2 atti in dialetto veneto

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×