15 dicembre 2019

Conegliano

I parcheggi a Conegliano? "Le tariffe aumentano e le multe schizzano alle stelle"

L'attacco del capogruppo Pd Bortoluzzi all'assessore Brugioni

Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

Roberto Silvestrin | commenti |

I parcheggi a Conegliano?

CONEGLIANO - Ancora parcheggi, ancora polemiche. A Conegliano la questione degli stalli e della viabilità è diventata un caso: l’ultimo attacco viene dal capogruppo Pd Alessandro Bortoluzzi, destinatario l’assessore Claudia Brugioni.

 

“Ci permettiamo di dare un suggerimento al sindaco Chies – scrive l’esponente dem in una nota -. Lasci all’assessore Claudia Brugioni la delega alle giostre e attribuisca ad altri quelle alla mobilità ed ai parcheggi. Sui parcheggi la Brugioni doveva fare la grande rivoluzione: fino ad ora abbiamo visto solo grande confusione”.

 

E poi arriva l’elenco: “Parcheggi che passano in zona A per poi tornare poco dopo in zona B. Si introduce il sabato gratuito o poi, fallita l’iniziativa, si torna indietro. Confusione anche per il quarto d’ora gratuito. L’unico risultato tangibile è l’aumento delle tariffe, con il paradosso che gli incassi calano e le multe schizzano alle stelle. Una caporetto. I parcheggi dell’Area Zanussi sono terra di nessuno: sporchi, insicuri e spesso allagati. Per non parlare del piano del traffico, che ha una gestazione più lunga di quella dell’elefante”.

 

Giovedì le minoranze sono state convocate per parlare del Piano del traffico.

 

“Perché fare riunioni separate?” chiede Bortoluzzi: Pd e Cambiamo Conegliano hanno deciso di organizzare, per lunedì 8 aprile alle 20.45, un incontro pubblico proprio sul Piano del traffico, che si terrà alla sala Informagiovani al Biscione. “Doveva essere pronto per ottobre – continua il capogruppo -, poi è stato rinviato a gennaio, poi non si sa”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×