15/12/2017coperto

16/12/2017parz nuvoloso

17/12/2017sereno con veli

15 dicembre 2017

Mogliano

Nuovi libri anche per gli ipovedenti

Venerdì mattina al via "Biblioweek" con la donazione alla Biblioteca di Mogliano da parte dell'associazione Biblioteca Italiana Ipovedenti di circa 30 libri destinati a chi ha difficoltà nella lettura

commenti |

biblioteca sala studio

MOGLIANO - In occasione di Biblioweek, una settimana di promozione delle biblioteche in tutta la Provincia di Treviso, la Biblioteca comunale ha programmato una serie di iniziative che si apriranno con un incontro aperto a tutti i cittadini venerdì 13 ottobre alle ore 10.30.

Alla presenza del sindaco Carola Arena e dell’assessore alla cultura, Ferdinando Minello, il presidente dell'associazione Biblioteca Italiana Ipovedenti ONLUS, Giuseppe Marinò, consegnerà in dono alla Biblioteca moglianese circa 30 libri, stampati a grandi caratteri e destinati quindi a coloro che hanno difficoltà nella lettura.

L'iniziativa si inserisce nella programmazione degli eventi di Biblioweek organizzati dalla Biblioteca comunale dal 13 al 22 ottobre, in collaborazione con le associazioni del territorio “Attori per Caso” e “Quante Storie!”. Una serie di appuntamenti per bambini e adulti, che continueranno sabato 14, venerdì 20 e sabato 21.

“Ringraziamo vivamente l'associazione Biblioteca Italiana Ipovedenti ONLUS, con il suo presidente Giuseppe Marinò,– commenta il sindaco di Mogliano Veneto, Carola Arena – per la donazione grazie alla quale la nostra Biblioteca avrà strumenti in più per diffondere ancor meglio il servizio di lettura facilitata e promuovere ulteriormente il piacere della lettura dei nostri cittadini. La lettura è un elemento fondante per la crescita, sotto tutti i punti di vista, delle persone”.

Questo incontro rientra nell'ambito del progetto “Leggere Facile, Leggere Tutti”, al quale l’Amministrazione comunale ha aderito e il cui scopo è quello di offrire a soggetti ipovedenti, anziani con la vista indebolita, soggetti che presentano alterazioni o ridotte capacità visive, la possibilità di leggere in completa autonomia grazie a libri stampati a grandi caratteri.

“I 30 libri in donazione – sottolinea l’assessore alla cultura, Ferdinando Minello – vanno ad aggiungersi a quelli già donati dalla stessa Associazione lo scorso aprile sul tema della Grande Guerra. Un’ulteriore collaborazione che funziona. Infatti, è proprio grazie al preziosissimo supporto di associazioni del territorio e di volontari che riusciamo a mettere a frutto l’impegno nel rafforzare il ruolo della Biblioteca comunale come punto di riferimento culturale e luogo di incontro per la Città, riscuotendo risultati davvero significativi in termini di fruizione dei servizi”.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

24/10/2016

Festival delle Regioni nel mirino

Il gruppo di opposizione della Lista Azzolini critica l'organizzazione e i costi della due giorni in centro a Mogliano

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.926

Anno XXXVI n° 22 / 14 dicembre 2017

LE NOVITA' DELL'ANNO CHE VERRA'

2018. Le novità dell’anno che verrà

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×