26/09/2018sereno con veli

27/09/2018sereno

28/09/2018sereno

26 settembre 2018

Treviso

Nuova rotatoria per viale MonteGrappa

La giunta ha approvato lo studio di fattibilità tecnico-economica e parteciperà al bando della Regione

commenti |

TREVISO - Una nuova rotatoria fra viale Monte Grappa, viale 24 maggio, via Cattaneo e via XV luglio.

Lo studio di fattibilità tecnico-economica è stato approvato dalla giunta comunale nella seduta straordinaria di venerdì mattina e parteciperà al bando della Regione, con cui palazzo Balbi intende promuovere interventi a favore della mobilità e della sicurezza stradale.

L’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Zampese, però, ha voluto confrontarsi in via preliminare con residenti e commercianti, effettuando un sopralluogo a ridosso dell’intersezione fra i quattro viali, teatro di numerosi incidenti. “È stato un incontro positivo, durante il quale tutti i presenti hanno potuto dare consigli e suggerire correttivi o nuove idee, che abbiamo messo nero su bianco sulle tavole di progetto” - ha spiegato Zampese. “Vogliamo che i cittadini partecipino attivamente alle scelte dell’amministrazione”.

La nuova rotatoria prevede una parte esterna calpestabile da parte dei mezzi pesanti mentre, a lato strada, sono stati inseriti nel progetto quattro percorsi ciclo-pedonali, di cui due separati e due promiscui. Inoltre, fra viale Monte Grappa e viale 24 maggio è stata ridisegnata l’area parcheggio, più sicura e spaziosa. È in programma, infine, il rifacimento di alcuni sottoservizi collegati, fra i quali l’illuminazione pubblica. La spesa totale dell’opera è di 400 mila euro, metà dei quali andrebbero finanziati dal bando regionale.

“La presenza di Sandro Zampese direttamente sul posto per verificare di persona se l’opera pubblica fosse necessaria e voluta da tutti è indicativa del nuovo corso della nostra amministrazione” - ha sottolineato il sindaco Mario Conte.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×