13 dicembre 2019

Cronaca

"Non usare acqua per fini domestici". Sospetto inquinamento nella rete idrica di Messina

commenti |

commenti |

Sospetto inquinamento nella rete idrica di Messina, in particolare nella zona di Camaro. A darne notizia è l'Amam, azienda che gestisce la rete idrica del capoluogo dello Stretto, che invita i cittadini "non avendo garanzia sulla qualità delle acque, a non utilizzare l'acqua per fini domestici e potabili". Una precauzione presa "in attesa degli esiti delle analisi chimico batteriologiche". L'area interessata sarebbe quella compresa tra le Calatella, Poeta, Fiumara, Madonna delle Grazie, Chiesa vecchia, Sacrestia, Palma, Madonna della Lettera e San Giuseppe.

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×